Siti istituzionali

La realizzazione di siti web istituzionali di 21  comuni del nostro territorio ha comportato  innanzitutto la difficoltà di rispondere ad esigenze che variano notevolmente da Comune a Comune.
Sono stati realizzati i siti dei Comuni: Argegno, Blessagno, Brienno, Carate Urio, Casasco, Cerano, Claino con Osteno, Como, Dizzasco, Laglio, Lanzo Intelvi, Lipomo, Mezzegra, Moltrasio, Montorfano, Orsenigo, Pellio, Pigra, Ramponio, Sala Comacina e Turate.
Collaborando con i responsabili dei Comuni sono state analizzate e mappate le esigenze dei singoli Comuni, ed allo stesso tempo , è stato individuato uno strumento informatico in grado di rendere agile al singolo redattore la pubblicazione e l’aggiornamento dei contenuti del sito.
            Il sito web deve, innanzitutto, offrire ai propri cittadini uno strumento facile, di rapida consultazione e che fornisca un’immagine chiara dell’organizzazione comunale e della vita locale.
La valorizzazione del nostro territorio, anche nei suoi luoghi meno conosciuti, è stata l’altra linea guida che ha spinto, anche nella grafica dei siti, all’inserimento di servizi informativi turistici ed immagini evocative della bellezza dei territori lariani.
            Per ottenere gli obiettivi descritti è stata individuata una soluzione Open Source, diffusa a livello mondiale, ed in grado di semplificare al massimo la pubblicazione delle informazioni. Grazie all’aumento del livello di alfabetizzazione informatica ed al miglioramento della Qualità del Software Open Source, si sta diffondendo l’idea che l’affacciarsi al mondo “Open Source” per la Pubblica Amministrazione non solo è doveroso, ma è anche una strada effettivamente praticabile, se intrapresa con determinazione e intelligenza. La Provincia di Como sosterrà l’utilizzo delle soluzioni Open Source, valutando caso per caso, i pro ed i contro di tali soluzioni. I 21 siti istituzionali sono stati realizzati con una spesa pari a : 143.000 Euro.           
Analizzando la struttura dei siti web, sono state indivduate  tre sezioni principali: la prima relativa alle informazioni sulla Struttura comunale vera e propria, la seconda legata ai servizi messi a disposizione degli utenti e la terza dedicata agli aspetti turistici e ad informazioni pratiche.
Viste le dimensioni dei Comuni, sono state progettare tre diverse home page: una per i Comuni cosiddetti “Piccoli” (Casasco, Carate, Ramponio), una per i Comuni “Medi” (Lipomo, Montorfano, Orsenigo), ed una per il Comune di Como, che evidentemente ha esigenze di comunicazioni diverse, ed una gran mole di contenuti da gestire. Le tre home page sono caratterizzate da una comune linea grafica in modo da rendere immediatamente riconoscibili i siti appartenenti al Progetto, indipendentemente dalle dimensioni del Comune. Sono state inserite tutte le informazioni previste dalle vigenti normative quali: sezione trasparenza valutazione e merito, elenco indirizzi PEC, Albo Pretorio. La mappa dei contenuti è stata realizzata garantendo chiarezza e raggiungibilità delle informazioni in pochi click.
            Uno degli aspetti fondamentali dei siti è l’aggiornamento dei contenuti; sono state previste quattro sessioni di formazione ai redattori comunali incaricati di tali attività. I redattori comunali durante tali sessioni tecniche, tenutesi presso il Centro Formazione Professionale si sono mostrati interessati ed hanno dato un contributo indispensabile alla riuscita del progetto.
La gestione centralizzata di siti, servizi, piattaforme tecnologiche, consente grandi economie di scala e facilita i piccoli Comuni evitando loro sprechi di tempo e di denaro dovuti alla mancanza di risorse e di competenze informatiche adeguate.